Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Le destinazioni turistiche e l'alibi dei trasporti

Le destinazioni turistiche e l’alibi dei trasporti

Tre sono le frasi che ricordo da bambino. "Cambiati la canottiera perché sei sudato", "viviamo in un Paese ricco di potenzialità nel settore del turismo", "in Calabria il turismo non decolla perché mancano i trasporti". A 18 anni ho smesso di cambiarmi la canottiera dopo le partite di pallavolo in piazza. A 32 ho iniziato a non credere più alle fesserie sul turismo.

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi sulla tua email le novità dal mondo del Turismo e dei Beni Culturali